urban apnea edizioni

Tra il digitale e il cartaceo, in una equilibrata sinergia che esclude le dispute tra ebook e libro di carta, Urban Apnea Edizioni propone le sue ultime tre uscite. Il libro di Gertrude Barrows Bennett, una dei precursori del genere Weird, esce per la collana La Bolla dedicata alle trilogie di racconti di autori importanti ma poco conosciuti o dimenticati. “Teoria Olografica” raccoglie invece sette racconti brevi, disponibili in ebook singolarmente e in volume cartaceo unificato: con un registro dark e contemporaneo indagano la mente umana tra metafisica, fantascienza e dramma. Infine, “Gli algoritmi dell’amore” fa parte della collana Commons Apnea ed è dedicato al tema dell’intelligenza artificiale

urban apnea edizioni gertrude barrows“Il grande ignoto | Dietro la tenda | L’isola”
di Gertrude Barrows Bennett, traduzione di Valentina Accardi e Chiara Messina

Da un paio d’anni il genere weird, un misto inclassificabile di horror, sci-fi e fantastico, è tornato alla ribalta. Nel libro “The Weird and the Eerie” (2016, minimum fax), l’autore Mark Fisher definisce il weird «una fascinazione per il fuori, per ciò che si trova al di là delle percezioni, cognizioni ed esperienze standardizzate». Tra gli autori assimilabili a questa corrente rientrano J. G. Ballard, Thomas Ligotti, George R.R. Martin, Jeff VanderMeer, Franz Kafka, Haruki Murakami, Neil Gaiman o gli italiani Dino Buzzati, Italo Calvino, Antonio Moresco. Questo genere tuttavia ha radici antiche e tra i suoi precursori si annovera la poco conosciuta Gertrude Barrows Bennett, ammirata da H. P. Lovecraft, scomparsa in senso letterale per 9 anni (tra il 1939 e il 1848, poi dichiarata deceduta) e mai davvero apparsa in Italia, in senso letterario. È possibile scaricare gratuitamente l’ebook dal sito di Urban Apnea Edizioni.

teoria olografica urban apnea“Teoria Olografica”
7 racconti tra horror, gotico e paranormale

Da un classico del genere gotico come “L’Horla” di Maupassant, agli incubi cosmici del maestro H. P. Lovecraft, dai dimenticati italiani Camillo Boito e Iginio Ugo Tarchetti fino alla città di Carcosa di Ambrose Bierce e al Re in Giallo di Robert William Chambers che hanno ispirato la prima stagione della serie TV “True Detective”: sette racconti che indagano gli abissi delle mente umana attraverso un registro magneticamente dark.
I racconti sono singolarmente scaricabili gratis dal sito, ma il volume unificato, il primo di una trilogia, è esclusivamente cartaceo.

urban apnea edizioni gli algoritmi dell'amore“Gli algoritmi dell’amore”
di Ken Liu, traduzione di Matthew Taylor

Per la collana Commons Apnea, che raccoglie brevi racconti di grandi autori in licenza Creative Commons come Kurt Vonnegut, Robert Silverberg o Lavie Tidhar sul mondo moderno e sempre più tecnologico.
Una donna del tutto dedita alla carriera conserva dentro un dolore insostenibile. È un ingegnere informatico dotato di talento, abnegazione e bisogno di riscatto. Nel giro di pochi anni le sue bambole intelligenti conquisteranno l’attenzione dei mass-media e del mercato, mentre i suoi studi diventeranno sempre più definiti, proficui e all’avanguardia. Ma tutto questo sarà sufficiente a farla convivere con il trauma? È possibile scaricare gratuitamente l’ebook dal sito di Urban Apnea Edizioni.